Google Shopping
08/01/2020

Google Shopping

Se gestiamo un e-commerce dobbiamo cercare di aumentare il più possibile le vendite utilizzando tutti gli strumenti a disposizione.

Uno di questi è Google Shopping. Riguarda gli acquisti online e mette in contatto diretto venditori e utenti interessati all’acquisto.

Google Shopping funziona allo stesso modo di un comune motore di ricerca e permette di individuare ogni genere di prodotto consentendo di filtrare i risultati in base a prezzo e numerosi altri parametri.

I prodotti che vengono pubblicizzati su Google Shopping compaiono nella prima pagina di Google proprio come accade con gli annunci AdWords.

Il principio è semplice ed è lo stesso che guida le classiche ricerche su Google: digitiamo quello che stiamo cercando e Google riconosce non solo le parole chiave, ma anche le nostre intenzioni (acquisto, ricerca di informazioni su argomenti, luoghi e persone).

Avremo risultati diversi a seconda dell’obiettivo della ricerca.

Se, ad esempio, digitiamo il nome di un prodotto, osserveremo in prima pagina gli annunci degli eCommerce che vendono l’articolo, i siti web ottimizzati che si sono posizionati organicamente e gli annunci delle campagne Google Shopping.

La differenza tra gli annunci AdWords e quelli di Google Shopping è relativa al fatto che questi ultimi non sono semplici annunci testuali, ma sono accompagnati da foto, prezzi e indicazioni sul prodotto.

Caratteristiche e particolarità visive le rendono decisamente accattivanti per i visitatori, che finiranno per essere attratti da questi finendo quindi sull’eCommerce di riferimento.

Ma come utilizzare Google Shopping?

Abbiamo bisogno di:

  • Account Google;
  • Account su Google Merchant Center;
  • Feed.
 

Google Merchant ci permette di caricare i dati relativi ai prodotti su Google Shopping.

Basta loggarsi a Google ed entrare su merchant.google.com. ed effettuare l’accesso.

Una volta dentro interagiamo con il pannello di amministrazione per inserire i dati sul nostro eComerce e sull’attività, configurando così il nostro account.

Carichiamo quindi un file contenente le informazioni sui prodotti: prezzi, termini e condizioni, disponibilità e tanto altro ancora.

È importante mantenere questo file continuamente aggiornato, così da permettere agli utenti di conoscere in tempo reale tutte le informazioni necessarie ad acquistare un prodotto.

Una volta inviato il file (e aver rispettato le linee guida del servizio di Google), possiamo vedere i prodotti all’interno di Google Shopping.

Conosciamoci Meglio

Data arrivo
Data partenza
Numero persone
Nome
Telefono
E-mail
Qual è la tua richiesta?
Cliccare qui per leggere l'Informativa sulla Privacy

SEO e Content marketing

Come lavorare con i social media per un e-commerce

Come creare un sito web di successo?

Primi Passi Social

Visionari e Coccolosi - Covid19

Come monetizzare da un blog

Comunicazione e Lockdown